Ecomondo: faro per la green economy anche a livello internazionale

13/dic/2021
La strada per la transizione ecologica è tracciata e passa da Rimini, dove si sono chiusi lo scorso 29 ottobre Ecomondo e Key Energy, i due saloni dedicati all'economia circolare e alle energie rinnovabili di Italian Exhibition Group. Innovazione, green economy le parole chiave dell'edizione 2021 che ha visto un'affluenza simile al periodo pre-covid. Confermato il ruolo internazionale della fiera che, oltre alle numerose presenze europee ed extra europee nella manifestazione di Rimini, si conferma partner di Chengdu International Environmental Protection Expo (CDEPE) Cina e di Ecomondo Brasil.

Le città, miniere urbane per un futuro sostenibile

23/nov/2021
Le città sono i luoghi dove si concentra la maggior parte della popolazione europea, produttori della maggior parte delle emissioni inquinanti, consumatori di gran quantità di risorse naturali, generatori di rifiuti. Organismi dinamici in continua evoluzione. Per questo motivo sono i luoghi la cui gestione è fondamentale per generare processi di economia circolare.

COP26: tutte le novità dalla conferenza sul clima di Glasgow

15/nov/2021
Tra delusioni, qualche conferma e alcune novità, la COP26 si è conclusa tra luci e ombre. La gravità della situazione è finalmente ammessa da tutti i Paesi ma le decisioni prese sembrano essere ancora poco coraggiose per contrastare i cambiamenti climatici.

Stati generali della Green Economy 2021 al centro di Ecomondo 2021

10/nov/2021
Conclusa la decima edizione degli Stati Generali della Green Economy, evento clou dell'edizione 2021 di Ecomondo. Economia circolare che passa attraverso innovazione tecnologica, ricerca di nuovi metodi per la gestione dei rifiuti ma anche dal riciclo e dalla creazione di nuovi mercati per le materie prime seconde con anche lo scopo di attivare misure per ridurre e mitigare i cambiamenti climatici.

Imballaggi: il ruolo dell'ecodesign

02/nov/2021
Gli imballaggi, indispensabili ovunque, giocano un ruolo chiave nella vita quotidiana: proteggono, conservano facilitano il trasporto dei beni. Una volta svolto il loro compito però, diventano rifiuti. Per questo, un ruolo chiave gioca l'ecodesign, che permette di ridurre la produzione dei rifiuti ma anche di renderli facilmente riutilizzabili o riciclabili. La normativa europea stabilisce la gerarchia dei rifiuti: alla base della piramide c’è la prevenzione, poi il riuso ed il riciclo. L'ecodesign, promosso dalla normativa europea e indispensabile per raggiungere gli obiettivi di riciclo fissati, può fare molto sia a livello di progettazione del bene di consumo che nel contesto, non secondario, degli imballaggi.