Programma
  • Venerdì 8 Novembre 2019
  • 10:00 - 13:45
  • Memo
  • Sala Diotallevi 1 Hall Sud

A cura di: Comitato Tecnico Scientifico Ecomondo e Legambiente Onlus, Corepla, IPPR, Associazione Mediterranea Acquacoltori, Università di Siena, Bluemed

Reti e attrezzi provenienti da attività di pesca e acquacoltura, persi o abbandonati, costituiscono circa un terzo dei rifiuti in plastica rinvenuti sulle spiagge europee e una proporzione maggiore in peso, arrivando fino a 11mila tonnellate per anno. Settori che generano e che subiscono, a loro volta, l’impatto dai rifiuti dispersi nell’ambiente marino. In Italia, le misure volte a migliorare la gestione dei rifiuti generati da queste attività produttive e a contrastare il marine litter tramite attività di fishing for litter, potrebbero trovare finalmente applicazione nella legge “Salvamare”, norma in corso di approvazione e ispirata anche da progetti pilota partiti dal territorio. Anche nel particolare caso delle reti da mitilicoltura, sono già attive esperienze virtuose di riciclo e sperimentazioni di nuovi materiali meno impattanti. L’evento di Legambiente e CTS Ecomondo si propone di fare il punto della situazione e confrontarsi sulle proposte e sulle politiche da attuare.

 

Presidenti di sessione

Stefano Ciafani, presidente di Legambiente
Fabio Fava, Università di Bologna e presidente del Comitato scientifico di Ecomondo

 

Programma

10.00 saluti introduttivi

​Sigi Gruber, Commissione EU
Anna Montini, Assessore Ambiente Comune di Rimini

Modera: Giorgio Zampetti, direttore generale di Legambiente

10:30 - 11:30 gli impatti del marine litter sulle specie ittiche e sugli stock ittici e gli impatti delle retine sull’ecosistema marino

Impatti e aspetti tossicologici del marine litter nell’ambiente marino
Cristina Fossi, Università di Siena

Macro e microplastiche ingerite dagli organismi marini: analisi del fenomeno nel Mar Mediterraneo
Marco Matiddi, Ispra

Dati e impatti delle reti da mitilicoltura nel bacino del Mediterraneo
Margherita Zorgno, EurOcean Foundation

Fatti di plastica, l'approccio bioeconomico delle soluzioni al problema dei rifiuti marini nel Mediterraneo
Fedra Francocci, CNR-Bluemed CSA

Biodegradazione in mare delle plastiche biodegradabili
Francesco degli Innocenti, Novamont

11:30 - 12:30 Il Fishing for litter: esperienze e politiche

L’esperienza pluriennale di Kimo nei progetti di Fishing for litter
Jan Joris Midavaine, KIMO international

Salvamare e l’applicazione delle norme europee in tema di Direttiva SUP e Porti
Salvatore Micillo, MATTM - TBC

La nuova proposta di Direttiva sui rifiuti generati dalle navi
Simona Giovagnoni, ANSEP-UNITAM

Antonello Ciotti, COREPLA - racconta i suoi progetti FFL

Ariberto Felletti – Presidente Cooperativa Piccola Grande Pesca di Porto Garibaldi TBC

12:30 - 13:30 le calze da mitilicoltura, da problema a risorsa: soluzioni a confronto

La mitilicoltura nazionale - aspetti produttivi, tecnologici e innovativi
Eraldo Rambaldi A.M.A.

Primi risultati sperimentali per il recupero delle reti
Loris Pietrelli, Enea

Impatti e aspetti tossicologici
Matteo Baini, Università di Siena, TBC

 

Discussione e chiusura