Programma
  • Mercoledì 6 Novembre 2019
  • 10:00 - 13:30
  • Memo
  • Sala Monitoring & Control pad.B5

A cura di: Comitato Tecnico Scientifico Ecomondo e Istituto Superiore di Sanità                                      

CALL FOR PAPERS

* Il pre-accredito consente, al termine della fiera, di ricevere gli Atti di Maggioli Editore, una raccolta delle relazioni pervenute per i nostri convegni  tramite Call for Papers. Il pre-accredito non garantisce il posto a sedere*

Questo convegno si propone di creare un momento di incontro e confronto sulle conoscenze acquisite in questi anni sulle diverse tematiche dell’inquinamento atmosferico, dai piani di qualità dell’aria, ai progetti europei, al ruolo delle diverse sorgenti civili, industriali, compresa l’agricoltura, agli interventi di limitazione,  alle attività di controllo, alle tecniche di monitoraggio, ai risultati forniti dale reti di monitoraggio, cercando di fornire un quadro delle esperienze, e mettendo in evidenza i risultati ottenuti e i punti critici emersi.

 

Presidenti di Sessione
Gaetano Settimo Istituto Superiore di Sanità, Roma
Pasqualino Rossi, Ministero Salute

Programma

10.00-10.20 Introduzione e benvenuto

10.20-10.40
Fabio Romeo, Ministero dell’Ambiente

10.40-10.55 La qualità dell’aria nel Bacino del Po: i risultati del progetto LIFE IP PREPAIR sulle sorgenti emissive, gli scenari futuri e le azioni adottate.  
Marco Deserti, Katia Raffaelli, Regione Emilia-Romagna.

10.55-11.10 L’incenerimento dei rifiuti in Europa: aggiornamento delle Best Available Techniques (BAT) Reference document su Waste Incineration.
Aurelie Moll, Technical Industry Management SICK AG, ESWET European Suppliers of Waste-to-Energy Technology Brussels.

11.10-11.25 Monitoraggio atmosferico dei cantieri: dai metodi di campionamento alla gestione del dato.  
Francesco Nigro, ITALFERR S.p.A.

11.25-11.40 La modellistica di qualità dell’aria a supporto della formazione di politiche di gestione dell’inquinamento atmosferico: l’esperienza di ENEA.
Luisella Ciancarella, ENEA Bologna.

11.40-11.55 La gestione della qualità dell’aria nel Lazio e il nuovo piano di risanamento.
A. Di Giosa, A. Amoroso, S. Barberini, A. Bolignano, M. Ferrario, G. Marchegiani, M. Morelli, D. Occhiuto, ARPA Lazio, Dipartimento stato dell’ambiente, Roma, G. Calori, P. Radice, A. D’Allura, R. Prandi G. Brusasca, ARIANET, Milano.  

11.55-12.10 Verde e qualità dell’aria in città: quali i contributi e gli strumenti a supporto.
Mihaela Mircea, ENEA, Life VEG-GAP, Valeria Stacchini, Città metropolitana di Bologna, Life VEG-GAP.

12.10-12.25 UTAQ - Urban Tool for Air Quality - a CAMS use case.
Giuseppe Maffeis, Fabrizio Ferrari, Roberta Gianfreda, TerrAria srl.

12.25 - 13.30 Discussione e chiusura

Sessione Poster

MC1-1 Prevention and control of emissions in intermodal transport: the importance of environmental protection through Carbon Foot Print.
Luigi La Cagnina, Federico Mertoli, Alessio Nicotra,  Simone Schirè Chianetta, Università degli studi di Catania, Dipartimento di Economia e Impresa, Mario Di Martino, F.lli Di Martino Catania.

MC1-2 Biomonitoraggio con le api di metalli pesanti e IPA in un’area estrattiva della Basilicata.
Porrini C., Dipartimento di Scienze e Tecnologie Agro-Alimentari (DISTAL), Università di Bologna, Tiziana Perri, Scannone F., Kiryakova Y., Fondazione ENI “Enrico Mattei”, Viggiano (PZ), Montemurro F. Associazione Apicoltori Lucani

MC1-3 Urban Pollution Monitoring With Drones.
Ugo Rossi Marco Merlini, Gabriele Coletti, Marco Giunti, Marco Musumeci, E-LITE Systems Engineering, Firenze.

MC1-4 Eplat
Mauro Gallo, Eambiente srl, Venezia Marghera.

MC1-5 The introduction of photocatalytic surfaces to minimize air contamination in iron and steel sectors. 
Gianandrea Cama, Alexandra Nagy Lakatos, Cristina Testa, University of Catania, Department of Economics and Business, Vincenzo Giadagnuolo, Alberto Bertino, Acciaierie di Sicilia S.p.a., Catania

MC1-6 PULSE: fostering sustainable environments using geodata with a participatory approach.
Francesca Sapio, Andrea Pogliaghi,  Nevio Prada, GeneGIS GI srl, Milano,  Vittorio Casella, Riccarlo Bellazzi, Università degli Studi di Pavia.

MC1-7 Three Europien cities compared: Copenhagen, Rome and Cosenza.
Pierantonio De Luca, Alessia Campilongo, Università della Calabria.

MC1-8 Tecnologie di misure su solidi per il controllo dei reagenti mirate all'ottimizzazione dei processi.
Gilles Campagnola, ENVEA SPA

MC1- 9 Monitoring system to improve the efficiency of landfills and reduce atmosphere emissions.
Gianni Cordaro, Fabrizio Pagliani, Andrea Taddei, Rossana Gloriosi, EXE - Engineering for Environment, Poggibonsi, Bjarni Gnyr Hjardar, SORPA, Reykjavík (Iceland).

È prevista la traduzione simultanea italiano-inglese