Aree tematiche

Il focus su biobased industry e bioeconomia, nell'ambito della Circular Economy, si propone di valorizzare e ottimizzare il business di tutte le realtà industriali impegnate nella produzione di risorse biologiche rinnovabili e la loro conversione, tramite tecnologie innovative ed efficienti di biotecnologia industriale, in prodotti a base biologica e da bioenergia, compresi alimenti e mangimi, denominati "chemicals".

La filiera contempla a nostro modo di vedere aziende che sviluppano biopolimeri, bioplastiche, produttori di trasformatori della materia proveniente da scarto organico. In sostanza tutte le piccole-grandi bioraffinerie.

Accanto a realtà già presenti a Rimini, quali bioplastiche e biopolimeri (Novamont, in primis ed altri attori della chimica tradizionale mondiale) ci sono anche i  produttori di impianti per compostaggio, digestione anaerobica e filiera agroindustriale, obiettivo è dar voce anche al settore chimico, agroalimentare, biomedicale.

Target Espositori: industrial biotechnology, algae, biomass, biorefineries, biopolymers, bioenergy, biofuels, biobased chemicals, biobased lubricants, biobased surfactants, biobased materials, including building materials

Target visitatori: acquirenti in cerca di applicazioni da aziende biochimiche, impiantistica, feedstock, fornitori, consultants, analisti e gli investitori R & D, professionisti, ricercatori di istituti accademici, policymakers, regolatori, ONG.

In collaborazione con Novamont, Ecomondo ti invita a visitare il padiglione D3  all'interno del quale si sviluppa per la prima volta un percorso tra le eccellenze italiane della bioeconomia circolare, per far conoscere da vicino ai visitatori quanto il nostro Paese abbia già realizzato e potrà realizzare in questo settore.
Il percorso intende ripercorrere tutta la filiera della bioeconomia circolare italiana, attraverso le seguenti tappe:

  • Agricoltura
  • Infrastrutture della bioeconomia
  • Bioprodotti
  • Trasformatori bioplastiche
  • GDO e grandi marche
  • Fine vita
  • Ricerca&Sviluppo
  • Comunicazione e divulgazione

    La bioeconomia in Italia >>Approfondisci

SALA CONVEGNI DEDICATA A BIOECONOMIA-BIOBASED INDUSTRY

Anche quest’anno all'interno del pad. D3 verrà realizzata una sala conferenze dedicata alle tematiche della filiera, dove gli operatori interessati avranno la possibilità di presentare al pubblico informazioni scientifiche, tecniche, normative e di mercato attraverso workshop, convegni a livello internazionale focus bacino del mediterraneo.
Alcune fra le tematiche principali al vaglio del Comitato Scientifico di Ecomondo:

  • Gestione e valorizzazione dei rifiuti agroalimentari e organici;
  • Bioraffinerie da biomasse non alimentari e residuali e riconversione dei poli chimici;
  • Valorizzazione delle risorse forestali e marine
  • Recupero di energia, compostaggio e digestione anaerobica;
  • Produzione di biogas e biometano, da scarto agroforestale e da FORSU

L' importanza dell'approvigionamento e del riciclo delle materie per un' economia sostenibile e circolare: Ecomondo raccoglie la sfida tracciando la strada per lo sviluppo di tecnologie nuove e sostenibili con l'obiettivo di ridurre la dipendenza dell' industria manifatturiera europea dall'approvigionamento estero.

Sempre nel contesto della Biobased Industry, anche quest'anno verrà dato ampio spazio e visibilità alle filiere 'core', storicamente rappresentate: 

  • Produttori di impianti per compostaggio.
  • Impianti di digestione anaerobica sia da FORSU che da matrice organica agricola, forestale, vitivinicola per la produzione di biogas e biometano.
  • Impianti a biomassa, cogenerazione a biomassa, valorizzazione biomasse, processi di calore.
  • Biometano e riduzione dell’intensità di carbonio non solo del nostro sistema energetico ma anche di quello agricolo e della chimica, benefici ambientali ottenibili.

PIATTAFORMA TECNOLOGICA DEL BIO-METANO
Ecomondo ha supportato e lanciato il 9 novembre scorso la Prima Piattaforma tecnologica del Bio-metano. La piattaforma, guidata da CIB e CIC, ha l'obiettivo di potenziare l’alleanza strategica con l’industria del gas naturale, in considerazione del biometano come punto di transizione fra energie rinnovabili ed energie tradizionali.>>Scopri di più

Scarica il programma della Gionata Nazionale della Piattaforma tecnologica del Bio-metano

Contatti

Federica Bartolucci
 (+39) 0541/744.217
 (+39) 0541/744.475
 federica.bartolucci@iegexpo.it

Lucia Gurnari
 (+39) 0541/744.615
 (+39) 0541/744.475
 lucia.gurnari@iegexpo.it