Media room

Questo è il comunicato selezionato.
Per tornare all'elenco dei comunicati clicca qui.

ECOMONDO E KEY ENERGY 2020: IN ATTESA DI TORNARE A INCONTRARSI IN PRESENZA, PLAUSO ALL´EDIZIONE DIGITALE

Comunicato n. 17 del 11/11/2020 11.33.24 ( download )

.Continua fino al 15 novembre la piazza d´affari online per le aziende che hanno aderito alla piattaforma di Italian Exhibition Group. Con circa 350 buyer, le Americhe, Europa, Africa, Asia
e Australia premiano la doppia settimana digitale.

ecomondo.com e keyenergy.it

Rimini, 11 novembre 2020 . Ecomondo e Key Energy Digital Edition proseguono in questa seconda settimana di attivazione su piattaforma digitale. Le 400 aziende che hanno scelto di utilizzare questo strumento, pensato da Italian Exhibition Group per ovviare al blocco delle manifestazioni in presenza, si incontrano su una piazza d´affari digitale dove incrociare domanda, offerta e oltre 500 ore di convegni scientifici. Una occasione per incrementare il business e aprirsi a nuovi mercati, grazie ai 350 buyer internazionali presenti.

Dalla piattaforma digitale (raggiungibile previa registrazione dai siti di ecomondo.com e keyenergy.it), è possibile accedere alla lista degli espositori, organizzare con loro chat e call e fissare business meeting negli slot disponibili. Si possono inoltre esplorare le ultime innovazioni tecnologiche, scaricare le schede tecniche e guardare i video di presentazione, oltre a richiedere informazioni su servizi e prodotti. È inoltre possibile conoscere le numerose startup selezionate ad hoc, pronte ad offrire valore aggiunto all´innovazione delle imprese che devono dare risposte rapide alle sfide globali del clima, del cibo, dell´ambiente e della qualità della vita. Dunque, un esclusivo marketplace per connettersi con le aziende di riferimento della filiera green.

La geografia dei buyer internazionali accreditati alla piattaforma, provenienti da Americhe, Europa, Africa, Asia e Australia, ha sancito la bontà della scelta di IEG di non arrendersi e di spostare Ecomondo e Key Energy su digitale, per l´edizione 2020. I buyer esteri cercano soluzioni tecnologiche e industriali per l´economia circolare, sostenibile e l´efficienza energetica, con un´attività di matching internazionale che proseguirà nella piazza d´affari digitale di IEG sino al 15 novembre, per oltre 1.200 business meeting in agenda.

Questa la mappa. Stati Uniti, Canada, Messico per il Nord America; Argentina, Cile, Colombia, Ecuador, Guatemala, Paraguay, Perù, Uruguay per il Sud America. Australia. Algeria, Egitto, Marocco e Tunisia confermano come Ecomondo e Key Energy siano un punto di riferimento anche per la sponda africana del Mediterraneo; ma suscitano interesse anche per Kenya e Nigeria. Medio Oriente e Asia sono rappresentati da buyer collegati online da Turchia, Qatar, Israele, Azerbaigian, Georgia, Giordania, Iraq, Pakistan, Kazakistan. Infine, l´Europa con buyer da Francia, Spagna Regno Unito, Polonia, Bulgaria, Estonia, Grecia, Moldavia, Bosnia Erzegovina, Repubblica Ceca, Romania, Serbia, Slovenia, Ucraina e Russia. Con Bulgaria, Egitto, Russia, Spagna, Tunisia, Marocco, Israele e America Latina, che hanno dato la risposta più numerosa.

Ma tra le aziende della bioeconomia circolare, si guarda già al 2021 come l´anno in cui tornare in fiera per incontri vis-à-vis che restituiscano, oltre alle opportunità di mercato, anche l´aspetto umano e personalizzato sul cliente.

«Occorrerà familiarizzare con le piattaforme digitali . dichiara Giacomo Milani, Ufficio commerciale di Scolari S.r.l, specializzati negli impianti di essicazione per rifiuti industriali e agricoli . anche dopo l´emergenza della pandemia. Verranno utilizzate per il business anche in futuro, quindi Ecomondo Digital Edition è stata una prima occasione per interagire con questo strumento che per noi ha significato alcuni contatti con nuovi fornitori e altre realtà impegnate sui nostri mercati».

«Per un´azienda come la nostra che vende non prodotti, ma servizi . racconta Maurizio Giani, direttore marketing di Herambiente ., Ecomondo è un momento fondamentale di relazione con i clienti. Sul calendario, la manifestazione cade in un momento favorevole per incrociare offerta commerciale e richieste del mercato. Per quest´anno abbiamo superato il momento di necessità e se il futuro sarà questo ci adegueremo, ma ci auguriamo di tornare a incontrarci in presenza nel 2021. Normative, consulenze, organizzazione logistica, trasporti, certificazioni, rintracciabilità dei rifiuti, procedure di omologa, expertise nel trattamento e smaltimento dei rifiuti, sono aspetti complessi veicolati in un racconto creato su misura per i nostri clienti che siamo abituati a narrare in presenza assieme a iniziative come i progetti artistici che animano il nostro stand».

«Auspichiamo che la sperimentazione avviata con la versione full digital di Ecomondo . conclude Andrea Di Stefano, responsabile Progetti speciali di Novamont . possa diventare strutturale, integrandosi sinergicamente alla manifestazione in presenza con una programmazione specifica di lungo periodo in grado di ingaggiare un proprio pubblico attraverso i social network. Per perseguire questo obiettivo comune è indispensabile potenziare questa piattaforma aperta e flessibile che possa coinvolgere anche gli stakeholders istituzionali».


ABOUT ECOMONDO DIGITAL EDITION 2020
Qualifica: Fiera internazionale; Organizzazione: Italian Exhibition Group S.p.A.; Periodicità: annuale; Modalità: digitale; Date: 3.15 novembre; mail: ecomondo@iegexpo.it; Website: www.ecomondo.com; Facebook: www.facebook.com/EcomondoRimini; Twitter: http://twitter.com/Ecomondo; LinkedIn: https://www.linkedin.com/company/ecomondo-the-green-technologies-expo/


FOCUS ON ITALIAN EXHIBITION GROUP
Italian Exhibition Group (IEG), quotata sul Mercato Telematico Azionario organizzato e gestito da Borsa Italiana S.p.A., è leader in Italia nell´organizzazione di eventi fieristici e tra i principali operatori del settore fieristico e dei congressi a livello europeo, con le strutture di Rimini e Vicenza, oltre che nelle sue ulteriori sedi di Milano e Arezzo. Il Gruppo IEG si distingue nell´organizzazione di eventi in cinque categorie: Food & Beverage; Jewellery & Fashion; Tourism, Hospitality and Lifestyle; Wellness, Sport and Leisure; Green & Technology. Negli ultimi anni, IEG ha avviato un importante percorso di espansione all´estero, anche attraverso la conclusione di joint ventures con operatori locali (ad esempio negli Stati Uniti, Emirati Arabi e in Cina). IEG ha chiuso il bilancio 2019 con ricavi totali consolidati di 178,6 mln di euro, un EBITDA di 41,9 mln e un utile netto consolidato di 12,6 mln. Nel 2019 IEG ha totalizzato 48 fiere organizzate o ospitate e 190 eventi congressuali. www.iegexpo.it

PRESS CONTACT ITALIAN EXHIBITION GROUP
Head of media relation & corporate communication: Elisabetta Vitali; press office manager: Marco Forcellini; international press office coordinator: Silvia Giorgi; media@iegexpo.it

MEDIA AGENCY: MyPR Lab
Filippo Nani, filippo.nani@myprlab.it; Enrico Bellinelli, enrico.bellinelli@myprlab.it; mob. +39 392 7480967; Paola Gianderico, paola.gianderico@mypr.it; mob. + 39 331 762 37 32


Il presente comunicato stampa contiene elementi previsionali e stime che riflettono le attuali opinioni del management (´forward-looking statements´) specie per quanto riguarda performance gestionali future, realizzazione di investimenti, andamento dei flussi di cassa ed evoluzione della struttura finanziaria. I forward-looking statements hanno per loro natura una componente di rischio ed incertezza perché dipendono dal verificarsi di eventi futuri. I risultati effettivi potranno differire anche in misura significativa rispetto a quelli annunciati, in relazione a una pluralità di fattori tra cui, a solo titolo esemplificativo: andamento del mercato della ristorazione fuori casa e dei flussi turistici in Italia, andamento del mercato orafo - gioielliero, andamento del mercato della green economy; evoluzione del prezzo delle materie prime; condizioni macroeconomiche generali; fattori geopolitici ed evoluzioni del quadro normativo. Le informazioni contenute nel presente comunicato, inoltre, non pretendono di essere complete, né sono state verificate da terze parti indipendenti. Le proiezioni, le stime e gli obiettivi qui presentati si basano sulle informazioni a disposizione della Società alla data del presente comunicato.