• Mercoledì 27 Ottobre 2021
  • 16:00 - 17:30
  • Memo
  • Area Forum CIB Pad D5
  • italiano

A cura di CIB – Consorzio Italiano Biogas

La crisi climatica e il costante aumento delle emissioni sono una sfida cruciale per l'Europa e per il nostro Paese. Con il PNRR sono state definite specifiche linee di intervento finalizzate ad una crescita efficiente sotto il profilo delle risorse e capace di ridurre le emissioni di gas a effetto serra sino al raggiungimento della neutralità carbonica al 2050. In questo contesto, Farming For Future è la proposta del mondo agricolo che mira a fare della lotta al clima che cambia un’opportunità per aumentare la competitività e la sostenibilità dell’agricoltura e della zootecnia italiana. La proposta si articola in 10 azioni, la cui attuazione spinge verso una vera e propria transizione agro-ecologica che porta l’agricoltura non solo a ridurre le proprie emissioni, ma anche a contribuire alla riduzione delle emissioni legate all’uso delle fonti fossili grazie alla produzione di biogas/biometano secondo i principi del Biogafattobene®.


Programma

Introduzione e saluti
Fabio Fava, Presidente Comitato Tecnico Scientifico di Ecomondo

Farming for Future: il biometano agricolo come opzione di decarbonizzazione
Lorella Rossi, Responsabile Area Tecnica CIB – Consorzio Italiano Biogas

I protagonisti della decarbonizzazione: I produttori agricoli dialogano con la Conferenza delle Regioni

Modera: Piero Gattoni, Presidente CIB – Consorzio Italiano Biogas

Carmelo Basile, Fattoria della Piana – Calabria 
Tommaso Carioni, Azienda Agricola Eredi Carioni – Lombardia
Cristian Bagnod, Azienda Bagnod – Piemonte
Biagio Pecorino, Assoro Biometano – Sicilia
Stefano Svegliado, EBS Schiavon – Veneto
Marco Tam, Greenway – Friuli Venezia Giulia
Massimiliano Fedriga, Presidente della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome