Programma

* Il pre-accredito consente, al termine della fiera, di ricevere gli Atti di Maggioli Editore, una raccolta delle relazioni pervenute per i nostri convegni  tramite Call for Papers. Il pre-accredito non garantisce il posto a sedere*

A cura di: Comitato Tecnico Scientifico Ecomondo, Utilitalia, Università di Brescia, Università delle Marche, Utilitalia, Confservizi CISPEL Lombardia

Il ciclo idrico urbano può rappresentare l’elemento motore di una bioeconomia circolare le cui componenti comprendono i fanghi provenienti dalla depurazione delle acque reflue, fanghi per i quali è oggi possibile poter fare affidamento su soluzioni innovative sperimentate a livello nazionale ed internazionale. Si tratta di un inevitabile sottoprodotto della depurazione che costituisce un elemento rilevante ed al tempo stesso assai impegnativo sotto diversi profili, è noto infatti che riguardo a tale tema le imprese idriche possono trovarsi di fronte a problemi di carattere normativo, economico e di rapporti con il territorio di non agevole soluzione, problemi che a volte possono ostacolare non solo le soluzioni di tipo tradizionale ma anche quelle di carattere più eco-innovativo. Questa sessione prende in esame la situazione italiana, gli ostacoli rilevati e quali soluzioni sono realisticamente ipotizzabili sia nel breve che nel lungo periodo.
 

Programma

Presidente di sessione 1
Rosario Mazzola, Università di Palermo

14.30 Carlo Collivignarelli, Comitato Tecnico Scientifico Ecomondo – Università di Brescia
Introduzione

14.45 Roberto Mazzini, PierPaolo Abis, Rappresentanti UTILITALIA nella Comm.2 di EUREAU
La situazione a livello Europeo e il ruolo di EUREAU

15.00 Elena Mauro, Utilitalia
Analisi e strategie riguardanti la gestione e la valorizzazione dei fanghi di depurazione in Italia

15.15 Gianfranco Favali, Veolia Water Technologies
Minimizzazione nella produzione di fanghi: una panoramica sulle principali tecnologie operative

15.30 Giuseppe Mininni, Comitato Tecnico Scientifico Ecomondo e IRSA-CNR
Gestione dei fanghi di depurazione quando l’impiego agricolo non è consentito


Presidente di sessione 2
Alessandro Lanfranchi, Coordinatore Settore Acqua di Confservizi CISPEL Lombardia      

15.45 Introduzione a cura di Paolo Franco, Vice Presidente Confservizi CISPEL Lombardia e Consigliere Regionale          

Tavola rotonda: Fanghi da depurazione e territorio
Andrea Aliscioni, MM SpA        
Umberto Benedetti, Veritas SpA
Alessandro Reginato, GRUPPO CAP
Pier Paolo Piccari, GRUPPO HERA
Piervito Lagioia, AQP S.pA.
Claudio Ciavatta, Università di Bologna
Viviane Iacone, Regione Lombardia
Laura Mira Bonomi, Società Evergreen Italia srl

17.20 Valutazioni conclusive

Vannia Gava, Sottosegretario, Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare
Paolo Giacomelli, Vice Direttore UTILITALIA

17.45 Termine dei lavori