Programma
  • Mercoledì 7 Novembre 2018
  • 10:00 - 13:00
  • Memo
  • Sala Diotallevi 2 Hall Sud

* Il pre-accredito consente, al termine della fiera, di ricevere gli Atti di Maggioli Editore, una raccolta delle relazioni pervenute per i nostri convegni  tramite Call for Papers. Il pre-accredito non garantisce il posto a sedere*

A cura di: Ecomondo Scientific Technical Committee, ISPRA, CIC, European Compost Network, Assoambiente

La XX edizione della conferenza sul compostaggio e la digestione anaerobica del Biowaste rappresenta un punto fermo da vent’anni della programmazione convegnistica di Ecomondo. In continuità con gli anni precedenti siamo a riproporre una panoramica sui dati di settore da parte di ISPRA, puntuale nella raccolta ed elaborazione dei dati. Al centro del nostro convegno, che è diventato per il settore un appuntamento fisso, vogliamo mettere il “sistema compost” e la qualità dei prodotti derivati dal recupero/riciclo degli scarti organici. Per il “sistema compost” ci soffermeremo sulle necessità infrastrutturali di un settore in continua evoluzione e sulla tematica della corretta gestione di sfalci e potature. In secondo luogo vorremmo focalizzare l’attenzione sulla qualità della raccolta dell’organico, la qualità e i costi sia in ambiti ottimizzati che decentrati, la qualità del compost prodotto e dei fertilizzanti organici, la quantità e la qualità dei manufatti compostabili nonché su esperienze di valorizzazione di prodotti che fanno di un impianto dedicato al trattamento del Biowaste una vera e propria bio-raffineria.

 

*Verranno rilasciati crediti formativi per gli Agronomi: CFP: 0,375*

 

Presidente di sessione:

Flavio Bizzoni, Vice-Presidente del CIC

 

Programma

10.00-10.15 Alessandro Canovai, Presidente CIC

Introduzione

 

10.15-10.35 Rosanna Laraia, ISPRA
Aggiornamento numeri del settore e problematiche aperte

10.35-10.55 Giulia Sagnotti, Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio del Mare
La normativa Comunitaria: le novità introdotte dalla WFD

10-55-11.15 Massimo Centemero, Direttore CIC
Il posizionamento del CIC sulla valorizzazione della filiera alla luce della nuova Direttiva e dei nuovi orientamenti normativi su rifiuti, fertilizzanti, acquisti verdi e manufatti compostabili

11.15-11.35 Il Sud in primo piano:

Lella Miccolis, Progeva Srl
Il Progetto Compost Goal

Giuseppe Zanardi, Calabra Maceri e Servizi Spa
Lo sviluppo della filiera del biometano da rifiuti organici: l’esperienza di Calabra Maceri

11.35-11.55 Il CIC premia le eccellenze italiane

12.15-12.35 Quindici anni di “Marchio Compost di Qualità CIC”: premiazione delle Aziende che nel 2003 hanno intrapreso con il CIC questo programma.