Programma
  • Giovedì 28 Ottobre 2021
  • 09:45 - 13:00
  • Memo
  • Sala Diotallevi 1 Hall Sud
  • italiano
  • inglese

A cura di: Comitato Tecnico Scientifico di Ecomondo, European Mission for Soil Health and Food, Re Soil Foundation, Coldiretti                                

CALL FOR PAPERS

La vita sulla Terra dipende da un suolo sano. Il suolo sotto i nostri piedi è infatti un sistema vivente, dimora di molte piante e animali affascinanti, le cui interazioni invisibili assicurano il nostro benessere e quello del pianeta. Il suolo ci fornisce cibo nutriente e altri prodotti, nonché acqua pulita e habitat rigogliosi per la biodiversità. Allo stesso tempo, il suolo può aiutare a mitigare il cambiamento climatico e renderci più resistenti agli eventi climatici estremi come siccità e inondazioni. I suoli preservano il nostro patrimonio culturale e sono una parte fondamentale dei paesaggi che tutti noi amiamo. In poche parole, i suoli viventi sani mantengono in vita noi e il mondo che ci circonda. Tuttavia, prestiamo pochissima attenzione al suolo, che è una risorsa fragile che deve essere gestita con attenzione e salvaguardata per le generazioni future. Un centimetro di terreno può richiedere centinaia di anni per formarsi, ma può essere perso in pochissimo tempo, con effetti gravi difficili da invertire. Il 60-70% dei suoli dell'UE è malsano, il 25% dei terreni è ad alto o molto alto rischio di desertificazione nell'Europa meridionale, centrale e orientale. Si stima che i costi associati al degrado del suolo nell'UE superino i 50 miliardi di euro all'anno. Tutto ciò non riguarda solo la nostra economia, ma anche la produzione alimentare sicura e ciò che la natura fornisce all'umanità per sopravvivere. L'obiettivo della missione della Commissione europea è che entro il 2030 almeno il 75% di tutti i suoli in ogni Stato membro dell'UE sia sano o mostri miglioramenti significativi. Quindi, dobbiamo agire ora! Il convegno si pone quindi l’obiettivo di offrire una panoramica dell'evoluzione di strategie e politiche strettamente legate alla salute del suolo e e di mostrare casi studio di come la bioeconomia e l’agricoltura rigenerativa che vedono nel suolo il loro punto di partenza e di arrivo, rappresentino uno strumento essenziale per invertire il corso del degrado del suolo, creando valore nei territori.

Moderato da:
Kerstin Rosenow - Kerstin Rosenow, Responsabile Ricerca e Innovazione, DG AGRI (TBC)

Programma

09.45 Introduzione del moderatore

09.50 Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali (TBC)

10.00 Andrea Tilche, Ministero della Transizione Ecologica

10.10 Angelo Riccaboni, rappresentante nazionale della Mission Soil Health and Food1 (TBC)

10.20 Soil Health and Food policy framework

La Missione Europea Soil Health and Food
Catia Bastioli – Member of the EC Mission Board for Soil Health and Food

La Strategia dal Produttore al Consumatore all’interno della futura Politica Agricola Comune
Nathalie Sauze-Vandevyver - Direttore Qualità, Ricerca e Innovazione, Outreach presso la Commissione Europea, DG Agriculture and Rural Development (TBC)

La salute del suolo nella Biodiversity Strategy 2030
César Luena, MEP, rapporteur del Parlamento sulla Biodiversity Strategy 2030 (TBC)

La bioeconomia circolare come strumento essenziale per creare valore invertendo il corso del degrado del suolo
John Bell - Direttore di Healthy Planet, DG Ricerca e innovazione (TBC)

Il piano d'azione europeo per l'agricoltura biologica
Eduardo Cuoco - Direttore IFOAM EU (TBC)

Nuove opportunità di finanziamento in sostenibilità e biodiversità
Marco Falzetti, Direttore dell'Agenzia per la promozione della ricerca europea (APRE) (TBC)

11.20 I network di ricerca e innovazione per la qualità del suolo

Il movimento rigenerativo Kiss The Ground
Representative of the movement (TBC)

Il Progetto delle lighthouse in Olanda
Representative of Wageningen (TBC)

Il network delle lighthouse nel Regno Unito  
Representative of Uk Soils (TBC)

La rigenerazione che parte dal suolo: il caso studio italiano
Roberto Moncalvo Re Soil Foundation (TBC)

* Call for papers: le soluzioni più innovative per la salute del suolo e l’alimentazione Pitch (5 min)

12.40 Conclusione del moderatore

* Call for papers: le soluzioni più innovative per la salute del suolo e il cibo


Agricoltori e ricercatori di tutta Europa saranno selezionati per presentare le loro case history da un comitato scientifico interdisciplinare all'interno del Comitato Tecnico Scientifico di Ecomondo e della Fondazione ReSoil sulla base di:

- BUONE PRATICHE AGRONOMICHE per migliorare la qualità del suolo e dell'ambiente secondo gli obiettivi delineati dal Mission Board *

- INNOVAZIONI: pratiche e sistemi adottati e / o collaborazioni con centri di ricerca / università, aziende, progetti finanziati

- SUCCESSI RAGGIUNTI: attraverso quantificazione (costi-benefici, rischi-opportunità), monitoraggio e possibilità di up-scaling

- EFFETTI AMBIENTALI E SOCIOECONOMICI DI PRATICHE E / O INNOVAZIONI

- ATTIVITÀ DI COMUNICAZIONE E CONSAPEVOLEZZA all'interno dei territori e delle comunità

* Per ulteriori informazioni vedere il rapporto finale del Mission Board "Prendersi cura del suolo significa prendersi cura della vita"