Programma
  • Giovedì 5 Novembre 2020
  • 10:00 - 13:00
  • Memo
  • Sala Neri 1 Hall Sud
  • italiano

A cura di Comitato Tecnico Scientifico Ecomondo e ISPRA

* La pre-registrazione garantisce un posto in sala sino a 10 minuti prima che il convegno abbia inizio *

La recente pubblicazione della Linea guida SNPA sulla classificazione dei rifiuti e lo studio in fase conclusiva sulla valutazione della caratteristica di pericolo HP14 sono importanti novità che migliorano il quadro di riferimento sulla tematica. In particolare, lo studio sulla caratteristica di pericolo HP14 individua una procedura analitica che colma il gap lasciato dalla normativa di settore in merito all’esecuzione dei test ecotossicologici. Il convegno è l’occasione per un confronto sulle tematiche della classificazione e per presentare insieme al MATTM i primi risultati dello studio ISPRA.

Presidente di sessione
Valeria Frittelloni, Responsabile Centro nazionale dei rifiuti e dell’economia circolare ISPRA

Programma

La sentenza della Corte di Giustizia europea, cosa cambia
Egle Pilla Giudice per le indagini preliminari presso il tribunale di Napoli

La Linea guida SNPA sulla classificazione dei rifiuti
Andrea Massimiliano Lanz, ISPRA

La valutazione della caratteristica di pericolo HP14 tramite saggi ecotossicologici
Andrea Paina, ISPRA

Attribuzione delle caratteristiche di pericolo agli imballaggi contenenti residui di sostanze pericolose o contaminati da tali sostanze
ARPA Veneto

La responsabilità del produttore del rifiuto e quella del gestore dell’impianto
Andrea Farì Studio Legale Ambientalex

La classificazione dei rifiuti l’esperienza dei laboratori privati
Lorenzo Maggi, LabAnalisys 

Conclusioni
Commissione parlamentare di inchiesta sulle attività illecite connesse al ciclo dei rifiuti e su illeciti ambientali ad esse correlati: on. Massimo Vittorio Berutti, on. Chiara Braga, on Tullio Patassini