Programma
  • Mercoledì 6 Novembre 2019
  • 09:00 - 13:00
  • Memo
  • Sala Rovere 1° piano Pad C6

A cura di Consorzio Equo e HUMANA People to People Italia

 

Le filiere del riuso e del recupero riescono ad essere ecologiche, solidali, includenti, etiche e trasparenti quando esiste efficienza, cultura del risultato e collaborazione virtuosa tra tutti gli stakeholder.  L’Economia Solidale può affermarsi sul mercato della gestione rifiuti grazie ad efficienza e qualità del lavoro e dei risultati. Gli strumenti perché questo accada si moltiplicano, il futuro offre molti scenari.

SOCIALE & EFFICIENTE fornisce soluzioni e strumenti concreti, descrive alcuni dei percorsi possibili. 

 

Presidenti di Sessione

Alessandro Stillo e Pietro Luppi – Rete ONU

 

Programma

 

9.00 Introduzione di Karin Bolin – HUMANA People to People Italia

 

9:20 Emersione dei recuperatori informali: un’opportunità sociale e ambientale

Mauro Fedele – Consorzio Equo

 

9:50 Vestiti usati: quando la solidarietà diventa driver del risultato

Alessandro Giuliani – Mercatopoli; Alessandro Strada – HUMANA Italia;

 

10:20 La seconda vita delle cantine

Sergio Durando – Diocesi Torino, Direttore Ufficio Pastorale Migranti

 

10.40 Trasparenza delle filiere di indumenti usati: il monitoraggio degli operatori intermedi

Andrea Acampora – MCG; Karin Bolin – HUMANA People to People Italia

 

11:00 Professionalità e Non profit: il riutilizzo di mobili e voluminosi su grande scala

Mario Rusconi – Cooperativa Di Mano in Mano

 

11:20 Superare il rovistaggio dei cassonetti: soluzioni e strumenti concreti

Gianfranco Bongiovanni – Occhio del Riciclone

 

11.30 Recupero e Riuso: opportunità di inserimento per i soggetti svantaggiati

Vincenzo Debernardo – Direttore Nazionale FederSolidarietà

 

11:50 Sostenibilità e integrazione: gli Ecomori

Paolo Hutter – Eco dalle Città

 

12.10 Riutilizzo e regolarizzazioni nei mestieri informali

Averamo Virgili – Progetto Romaninclusion, Croce Rossa Italiana, Comitato area metropolitana di Roma Capitale  

 

12:30 Discussione e chiusura

Mauro Fedele – Consorzio Equo