Programma
  • Mercoledì 6 Novembre 2019
  • 09:30 - 13:30
  • Memo
  • Sala Diotallevi 1 Hall Sud

A cura di: Utilitalia e Comitato Tecnico Scientifico Ecomondo

* Il pre-accredito consente, al termine della fiera, di ricevere gli Atti di Maggioli Editore, una raccolta delle relazioni pervenute per i nostri convegni  tramite Call for Papers. Il pre-accredito non garantisce il posto a sedere*

Tredicesimo incontro annuale sugli sviluppi della gestione dei rifiuti urbani attraverso il confronto con le realtà internazionali. Dopo l’analisi dei sistemi di raccolta e gestione nelle principali aree metropolitane, dei modelli organizzativi di interi ambiti territoriali, da quest’anno l’approfondimento riguarda l’organizzazione delle singole filiere, iniziando dal rifiuto organico.

I rifiuti organici rappresentano una filiera tra le più circolari grazie alla possibilità di recuperare materia (il compost) ed energia (elettrica o biometano).

Il confronto tra operatori nazionali e internazionali farà emergere le diversità e le peculiarità delle scelte strategiche e organizzative lungo le varie fasi della filiera (prevenzione, raccolta, trattamento, valorizzazione dei prodotti), mettendo in evidenza come ognuna di queste scelte abbia ripercussioni sulle altre fasi e sull’intero ciclo della gestione dei rifiuti e delle risorse.

Programma

9:30 Introduzione e coordinamento a cura del Presidente di sessione
Alberto Ferro, Coordinatore Commissione " RD e riciclaggio dei rifiuti urbani” Utilitalia

9:45 Metodologie di calcolo e raggiungimento dei nuovi obiettivi: il caso dei rifiuti organici
Andrea M. Lanz, ISPRA

10:00 La gestione dei rifiuti organici in Europa: modelli, esperienze, performance
Stefanie Siebert - Executive Director of the European Compost Network
Jonas Åbo Mortensen, Città di Copenaghen


 

10:50 La filiera della gestione dei rifiuti organici in Italia: esperienze a confronto
Francesco Iacotucci – Amministratore Unico ASIA Napoli
Fabio Mior – Direttore Generale Ambiente e Servizi
Walter Rossi – Direttore Generale VUS; Tommaso Cassata – Asja Ambiente Italia
Davide De Battisti – Direttore Operations AIMAG S.p.A.
Roberto Costantini – Responsabile impianto di stabilizzazione rifiuto organico, Sogliano Ambiente
Cristian Fabbri - AD Hera COMM & Stavros Papageorgiou - DG Hera Trading
Roberto Marchini - Responsabile Progetto Sviluppo Waste to Fuel, Syndial, Gruppo Eni

12:00 L’industria del bio-waste: strategicità, rischi e sfide per il futuro del settore
Ministero dello Sviluppo Economico (TBC)
Consorzio Italiano Compostatori

12:30 Conclusioni
Filippo Brandolini Vice Presidente Utilitalia

 

È prevista la traduzione simultanea inglese - italiano