Programma

a cura di INAIL Direzione centrale prevenzione e Dipartimento innovazioni tecnologiche e sicurezza degli impianti, prodotti e insediamenti antropici

Crediti formativi: il seminario è valido ai fini dell’aggiornamento professionale con il riconoscimento di 1 ora di aggiornamento per RSPP/ASPP.
Codice corso: 8108AGESemPC1856



Le reti di sicurezza sono dispositivi di protezione collettiva destinati alla protezione di persone contro le cadute dall’alto. Esse possono essere classificate, secondo la UNI EN 1263-1, in base a due parametri: la classe ed il sistema. La classe definisce le dimensioni della maglia e la capacità di assorbimento di energia della rete mentre il sistema indica la tipologia del supporto della rete e la diversa modalità d’impiego. I sistemi sono quattro, due per l’impiego orizzontale (S e T) e due per l’impiego verticale (U e V). Le reti di sicurezza devono essere messe in opera e sospese in maniera tale che, durante la fase di raccolta del lavoratore che ha subito la caduta, le stesse non tocchino altri lavoratori, ostacoli fissi od in transito sotto le reti. Nella valutazione del rischio occorre tenere conto dell’abbassamento dovuto al peso proprio della rete e della deformazione che la stessa subisce dopo la raccolta del lavoratore. Tali dispositivi di protezione collettiva devono essere idonei al tipo di lavoro da eseguire e la struttura alla quale vengono ancorati deve sopportare le azioni trasmesse con particolare riferimento a quelli che si originano dalla caduta eventuale di persone.
Nel seminario verranno esaminati tra l’altro alcuni dei possibili impieghi riguardanti il settore delle infrastrutture e le relative criticità tenendo conto anche delle conoscenze ed esperienze dei fabbricanti italiani.
Target: Professionisti, Operatori della sicurezza, Progettisti, Coordinatori, Formatori, RSPP, Tecnici della prevenzione, Tecnici delle ASL

Programma
15:00  Introduzione e benvenuto

15:10 Situazione attuale e prospettive
Luca Rossi, Inail Dipartimento innovazioni tecnologiche e sicurezza degli impianti, prodotti e insediamenti antropici

15:30 Tipologie di reti di sicurezza secondo la UNI EN 1263-1
Davide Geoffrey Svampa, Inail Dipartimento innovazioni tecnologiche e sicurezza degli impianti, prodotti e insediamenti antropici

15:50 Utilizzo delle reti di sicurezza nelle infrastrutture stradali
Fernando De Flumeri, Esperto professionista in strutture e dispositivi di protezione

16:10   Criticità e possibili sviluppi della normativa
Davide Geoffrey Svampa, Inail Dipartimento innovazioni tecnologiche e sicurezza degli impianti, prodotti e insediamenti antropici

16:30 Utilizzo delle reti di sicurezza nelle infrastrutture civili
Fernando De Flumeri, Esperto professionista in strutture e dispositivi di protezione

16:50 Discussione

17:00 Chiusura dei lavori

***

Segreteria Organizzativa: Inail, Direzione centrale prevenzione

Elena Mattace Raso (e.mattaceraso@inail.it ), Maria Rigano (m.rigano@inail.it), Giorgia Di Carmine (g.dicarmine@inail.it) Bruna Spoletini (b.spoletini@inail.it ) - DIT, Daniela Gaetana Cogliani (d.cogliani@inail.it ), Francesca Ceruti (f.ceruti@inail.it)

Referente scientifico: Luca Rossi, Inail Dipartimento innovazioni tecnologiche e sicurezza degli impianti, prodotti e insediamenti antropici