Programma
  • Venerdì 9 Novembre 2018
  • 09:30 - 13:00
  • Memo
  • Sala Orchidea 1°piano pad D6

A cura di: Area RIDEF, Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR), Technology Transfer System Srl (TTS), Scuola Universitaria Professionale della Svizzera italiana (SUPSI)

 

Nell’ambito della strategia Europa 2020 e di un’economia a rifiuti zero, la simbiosi industriale risulta essere un volano per migliorare l’uso delle risorse e aumentare la competitività delle aziende. Ma come è possibile trasformare rifiuti in risorse? Come favorirne lo scambio? Qual è il quadro normativo di riferimento?

L’incontro ha l’obiettivo di favorire l’implementazione di percorsi di simbiosi industriale, offrendo spunti dal mondo della ricerca, testimonianze dal mondo dell’industria e una tavola rotonda che mette a confronto esperti di standardizzazione e i rappresentanti delle aziende coinvolte.

È richiesta la registrazione al seguente link:

https://www.eventbrite.com/e/esperienze-di-simbiosi-industriale-tickets-50168521398

 

Presidenti di Sessione
Carlo Brondi, Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR)
Silvia Menato, Scuola Universitaria Professionale della Svizzera italiana (SUPSI)

Programma

9.30 Introduzione e benvenuto

9.45 Strumenti per l’implementazione del concetto di simbiosi nel contesto industriale: risultati dalla ricerca
Sistemi per la valutazione di impatti di sostenibilità nei cluster industriali: il progetto Symbioptima e il software SymbyNET – CNR, TTS
Sistemi Demand Response per l’energia - CNR
Il servizio di creazione di flussi simbiotici cross-settoriali nella piattaforma Manu-square – SUPSI
Supporto alla simbiosi nei processi industriali – ENEA

10.30 Casi aziendali di successo

SCM Fonderie
Gr3n
Trudel
Sfridoo
Codyeco
Mogu
Orange
Vibram
Eni

12.00 Tavola rotonda: verso uno standard per monitorare le performance di aziende simbiotiche
Modera Laura Cutaia (ENEA), partecipazione imprese e referenti mondo delle istituzioni (Ministero ambiente) e normativo (UNI)