Comitato Scientifico

Giuseppe Scarascia-Mugnozza si è laureato, nel 1977, in Scienze Agrarie e, poi, nel 1983 in Scienze Forestali, all’Università di Bari. Ha conseguito, nel 1991, il diploma di dottorato di ricerca (Ph.D.) presso il “College of Forest Resources-University of Washington” (Seattle, USA). E’ stato ricercatore all’Università di Bari, “visiting scientist” all’Università dell’Arizona, a Tucson, e presso l’Università di Washington. E’ professore ordinario di Selvicoltura e Ecofisiologia forestale e docente del Dottorato in Scienza della Sostenibilità, presso l’Università della Tuscia, a Viterbo, e del Dottorato in Paesaggio e Ambiente dell’Università di Roma-La Sapienza. Ha diretto l’Istituto di Biologia Agroambientale e Forestale del Consiglio Nazionale delle Ricerche (IBAF-CNR), a Porano (TR) ed è stato direttore del Dipartimento Agronomia, Foreste e Territorio del Consiglio per la Ricerca in Agricoltura (attualmente CREA).

Attualmente è direttore del Dipartimento per l'Innovazione dei sistemi Biologici, Agroalimentari e Forestali (DIBAF) dell’Università della Tuscia – Viterbo.

La sua attività di ricerca ha riguardato: la risposta degli alberi forestali ai cambiamenti climatici e l’effetto dell’aumento di concentrazione della CO2 atmosferica; la funzionalità e la struttura di ecosistemi forestali mediterranei e appenninici; i determinanti ecofisiologici della produttività di specie da legno a rapida crescita; la valutazione dei caratteri genetici e fisiologici di popolazioni naturali del gen. Populus. Ha pubblicato oltre 240 lavori scientifici su riviste italiane e straniere ed ha curato la pubblicazione di alcuni libri scientifici. E’ stato responsabile e anche coordinatore di numerosi progetti di ricerca nazionali (CNR, MIUR e MIPAAF) e dell’Unione Europea, e ha coordinato le attività di ricerca della grande infrastruttura europea POP/EUROFACE. E’ stato delegato italiano del Comitato COST-Forestry per la cooperazione scientifica in Europa e del comitato LESC (Life and Environmental Sciences) della European Science Foundation. Presidente del Board (Consiglio di amministrazione) dello European Forest Institute (Bruxelles e Finlandia) e past-president della Società Italiana di Selvicoltura e Ecologia Forestale.

Torna a Comitato Scientifico