Comitato Scientifico

Direttore di ricerca dell'Istituto per polimeri, compositi e biomateriali, Consiglio Nazionale delle Ricerche (IPCB-CNR), Via Campi Flegrei, 34 - 80078 Pozzuoli (Na), Italia, Presidente ATIA-ISWA (www.atiaiswa.it)

Nato a Palma Campania il 20 luglio 1955, vive a Napoli.

  • Nel 1979 si laurea con lode in Chimica Industriale presso l'Università di Napoli "Federico II".
  • Dal 1979 al 1981 Assistente di ricerca presso l'Università di Liverpool, Dipartimento di Chimica.
  • Dal 1983 ad oggi Ricercatore presso l'IPCB-CNR, in Via Campi Flegrei, 34 - 80078Pozzuoli (Na), Italia.
  • Dal 2001 Direttore di ricerca presso l'IPCB-CNR, capo del laboratorio di sintesi e modifica chimica dei polimeri.
  • Dal 2010 al 2018 Rappresentante italiano presso IUPAC e tuttora associato alla Divisione Polimeri IUPAC.
  • Dal 2011 Responsabile del Comitato tecnico-scientifico di Assobioplastiche.
  • Dal 2013 Presidente del Comitato tecnico-scientifico del China Innovation Innovation Center (CIBIC), con sede a Napoli.
  • Dal 2012 al 2016 Membro del Consiglio di Amministrazione di UNIPLAST, ora membro del Comitato tecnico UNIPLAST.
  • Nel mese di dicembre 2017 è eletto Presidente di ATIA-ISWA, sezione italiana della International Solid Waste Association.
  • Nel 2018 è ammesso come Membro Corrispondente nella Società Nazionale di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali.
  • Nel 2019 nominato dal Presidente del CNR come Rappresentante italiano presso l'International Science Council.


Coordinatore di vari progetti europei su temi legati all'ambiente, all'agricoltura, al riciclaggio e allo sviluppo sostenibile, è stato anche consulente tecnico e scientifico per i progetti CRAFT della Comunità europea, DGXII per 3 anni. Ha ricevuto vari premi internazionali tra cui il Distinguished Chemistry Award per i nuovi materiali e la loro sintesi di IUPAC ed è stato finalista nel 2004 del premio St. Andrews per l'ambiente e vincitore di uno dei premi.

Invitato regolarmente a conferenze e scuole internazionali, invitato docente di materiali polimerici presso l'Università di Andes, Bogotà, Colombia, è autore di circa 190 articoli su riviste internazionali, libri e capitoli di testi sulla scienza e la tecnologia dei materiali polimerici, come così come i titolari di 20 brevetti italiani e internazionali.

La sua ricerca è dedicata alla sintesi di nuovi polimeri, alla modifica chimica dei polimeri naturali e sintetici, al riciclaggio delle materie plastiche, allo sviluppo di plastiche biodegradabili e compostabili per l'imballaggio e l'agricoltura.

Torna a Comitato Scientifico