Ecomondo 2022
  • Giovedì 10 Novembre 2022
  • 14:30 - 16:30
  • Memo
  • Stand Inail Hall Sud
  • italiano

A cura di INAIL

In Italia nel settore della Green Economy crescono i posti di lavoro legati alla transizione ecologica ("green jobs"), con oltre 3 milioni di lavoratori (13,4% del totale) e oltre 441.000 imprese che, negli ultimi 5 anni (2016-2020), hanno investito in prodotti e tecnologie green.

La conseguente accelerazione della transizione verde e digitale amplifica un gap di conoscenze, soprattutto tra le PMI, che investe anche le prospettive future della gestione della sicurezza dei lavoratori, per la quale si stanno delineando scenari ancora poco esplorati circa i nuovi rischi emergenti, le nuove modalità di lavoro e organizzative, l’aggiornamento in chiave ecologica e digitale dei lavori classici.

Seguire e supportare tale percorso di transizione verde e digitale, affinché la sostenibilità sociale insita nel processo delle 3P (planet, people, profit) e della digitalizzazione si traduca anche in maggiore salute, sicurezza e benessere dei lavoratori, costituisce un ambito di interesse per l’Inail, sia per comprendere i rischi emergenti e le trasformazioni in atto del lavoro, sia per confermare e intensificare le connesse attività di prevenzione.

Nell’ambito del seminario saranno pertanto discusse le conseguenti ricadute per la sicurezza sul lavoro, soprattutto connesse all’evoluzione del settore dei rifiuti e delle costruzioni, al ciclo di produzione delle energie rinnovabili e ai cambiamenti apportati dalla transizione digitale nell’organizzazione del lavoro.

Coordinamento organizzativo:
Elena Mattace Raso, (e.mattaceraso@inail.it), Responsabile del Processo Promozione e informazione, con la collaborazione di Tiziana Belli (t.belli@inail.it) Inail, Direzione centrale Prevenzione

Responsabili scientifici seminario:
Davide Sani (d.sani@inail.it) Inail, Consulenza tecnica per l’edilizia;
Annalisa Guercio (a.guercio@inail.it) Inail, Consulenza tecnica accertamento rischi e prevenzione

Coordinatore scientifico eventi Inail a Ecomondo:
Annalisa Nebbioso (a.nebbioso@inail.it) Inail, Dipartimento Innovazioni Tecnologiche e sicurezza degli impianti, prodotti e insediamenti antropici

Segreteria rilascio crediti: Tiziana Dragone (t.dragone@inail.it) Inail, Direzione centrale prevenzione

La partecipazione consentirà il rilascio di 2 crediti formativi per l’aggiornamento ai sensi del D.Lgs. 81/08 per RSPP e ASPP da parte di Inail. Per l’ottenimento delle ore di aggiornamento è obbligatoria la rilevazione della presenza in entrata e in uscita. Non sono consentiti ritardi o partecipazioni parziali.

E’ necessario iscriversi al seguente link: https://inail-prevenzione-formazione.sailportal.it/

Per ricevere assistenza tecnica inviare una mail a assistenzacorsiprev@inail.it

Programma

Moderatore: Annalisa Guercio, Inail, Consulenza tecnica accertamento rischi e prevenzione

14.30 Saluti e introduzione
Annalisa Guercio, Inail, Consulenza tecnica accertamento rischi e prevenzione

14.35 Sostenibilità e transizione digitale: approcci e prospettive 
Lucina Mercadante, Inail, Consulenza tecnica accertamento rischi e prevenzione 

15.05 Innovazione tecnologica e sostenibilità
Laura Tomassini, Inail, Dipartimento innovazioni tecnologiche e sicurezza degli impianti, prodotti ed insediamenti antropici       

15.25 Da rifiuto a risorsa: quale impatto sulla SSL? 
Annalisa Guercio, Inail, Consulenza tecnica accertamento rischi e prevenzione 

15.45 I nuovi modi di progettare e di costruire, le implicazioni sulla SSL nel settore dell'edilizia 
Davide Sani, Inail, Consulenza tecnica per l’edilizia

16.05 Esercizio dei parchi eolici: principali rischi per la salute e sicurezza dei lavoratori
Ruggero Maialetti, Inail, Consulenza tecnica accertamento rischi e prevenzione 

16.15 L’ idrogeno per la transizione ecologica e nuovi paradigmi di sicurezza
Paolo Fioretti, Inail, Consulenza tecnica accertamento rischi e prevenzione

16.25 Domande e approfondimenti