Ecomondo 2022
  • Mercoledì 9 Novembre 2022
  • 09:00 - 13:00
  • Memo
  • Sala Rovere 1° piano Pad C6
  • italiano

A cura di: IWG-FAU (Informal Working Group Fasthum-Agris-UniCa)

La gestione dei rifiuti organici è una delle sfide per la transizione ecologica, e richiede tutta la fantasia e il coraggio della nostra comunità scientifica, sociale e imprenditoriale. Accanto alle tradizionali tecnologie di trattamento della frazione organica per il recupero di materia e/o energia, si affermano tecnologie che rendono possibili scenari di gestione alternativi e/o complementari. Tecnologie quali l’uso delle microonde, sistemi di essiccazione e processi biologici degradativi, mirano a diminuire i tempi di processo mantenendo elevato il livello qualitativo, riducendo l’impatto ambientale. Bisogna però delineare quali ostacoli si frappongono nell’adozione delle nuove tecnologie, nella gestione della frazione organica e nella percezione dell'utenza, rendendo chiaro e praticabile il percorso di accredito normativo di prodotti e servizi innovativi. Si discuterà su quanto già esiste, su quanto si può fare, si deve o si dovrebbe fare per una nuova cultura ambientale fondata sulla ricerca scientifica, sulle competenze e sulla consapevolezza che il tempo si sta esaurendo.

Presidenti di sessione
Costantino Palmas, Gianni Zorzi, IWG-FAU

Programma

Introduzione

9.00 Saluti istituzionali e Benvenuto
A cura di Gianfranco Mattavelli, Amministratore Unico Concimi Biologici srl

9.10 Stato dell’arte alla luce delle osservazioni al Piano Nazionale Gestione Rifiuti (PNGR): le innovazioni tecnologiche
Fabio Musmeci, IWG-FAU

Network di Ricerca e Innovazione

9.30 Da startup a impresa specializzata nel recupero di materia organica, il Fasthum MW Process
Paola Casti, Concimi Biologici srl

9.40 Aspetti tecnologici del trattamento di materia organica con il processo Fasthum MW
Mirco Fara, Concimi Biologici srl

9.50 Dai Sottoprodotti di Origine Animale (SOA) a biofertilizzanti per l'agricoltura Sostenibile
Aldo Frau, IWG-FAU

Processi ad alto contenuto tecnologico per la valorizzazione/qualificazione di prodotti di scarto: la ricerca scientifica

10.00 Effetto delle microonde sui grassi animali; scelta del più appropriato metodo di estrazione
Tiziana Pivetta, UniCa

10.15 Nuove metodologie per la valorizzazione di lana e piume
Andrea Porcheddu, UniCa

10.30 Coffee break

Pratiche agronomiche innovative

10.45 L'impegno dell’Agenzia Agris Sardegna per la rigenerazione e la qualità del suolo
Martino Muntoni, Agris Sardegna

11.00 Sperimentazione agronomica di fertilizzanti derivati da SOA. Ecosostenibilità e sicurezza alimentare al centro della politica UE
Marco Dettori – Gianluca Carboni, Agris

11.10 Il modello compost community
Roberto Paladini, InnovAction Soc. Coop.

11.20 La disseminazione di buona prassi nel percorso di transizione all’economia circolare
Francesco Manca, LavoroInsieme impresa sociale

TAVOLA ROTONDA

È necessario e urgente avviare una revisione ed un aggiornamento delle normative su fertilizzanti e su quelle dei rifiuti?
Walter Capponi, Comase srl

Ma è così distante il mondo del Green Building? Ingegneria delle costruzioni (strade, ferrovie, porti, edifici, dighe, etc), il condizionamento nei tempi, nei costi e nella sostenibilità imposto da normative arretrate, illogiche e incoerenti
Mauro Coni, UniCa

12.30 Conclusioni e chiusura lavori
A cura di: Gianni Zorzi, Fabio Musmeci