Ecomondo 2022
  • Giovedì 10 Novembre 2022
  • 14:00 - 17:30
  • Memo
  • Sala Reclaim Expo Pad C3
  • italiano

A cura di: Comitato Tecnico Scientifico di Ecomondo & Sapienza Università di Roma, UNEM, Legambiente

CALL FOR PAPERS

Il convegno sarà più specificamente dedicato alle tecnologie e alle strategie di bonifica, con casi studio che ne mettano in luce l’effettiva portata e i loro limiti. Gli interventi saranno integralmente selezionati dalla Call for Papers. Negli ultimi anni, la ricerca scientifica ha consentito il significativo miglioramento sia nella comprensione della dinamica della contaminazione che nello sviluppo di appropriate tecnologie di caratterizzazione e di bonifica dei siti inquinati. Notevoli sono gli sviluppi nel campo delle tecnologie di bonifica “sostenibili”, termine che nel caso delle bonifiche coincide spesso con quello di “efficaci”.

Presidenti di sessione

Marco Petrangeli Papini, Sapienza Università di Roma
Donatella Giacopetti, Unem
Fabio Pascarella, ISPRA

Programma

14.00-14.15 Saluti e introduzione da parte dei presidenti di sessione

14.15-14.30 SURE by Ramboll: Case example of sustainability assessment in groundwater remediation
Arianna Pantano et al., Ramboll

14.30-14.45 Criteri per l'individuazione dei contaminanti indice da sottoporre all'analisi di rischio
Maurizio Guerra et al., ISPRA

14.45-15.00 La tecnica dell'iperossigenazione per le bonifiche nei PV carburanti - valutazioni e sostenibilità
Simone Biemmi et al., Arcadis Italia S.r.l.

15.00-15.15 Treatment by thermal desorption of dioxin-contaminated soils and vapor management through thermal oxidizer at Bien Hoa Airbase
Jan Haemers, Haemers Technologies SA - inglese

15.15-15.30 Feasibility of mycoaugmentation in clean-up of TPH-contaminated soil: LIFE MySOIL project Fiora Bagnato et al., Eni Rewind - University of Tuscia - DIBAF - Dep. for Innovation in Biological, Agro- food and Forest Systems

15.30-15.45 Interventi combinati, chimico-fisici e biologici, per la gestione di un pennacchio di contaminazione da solventi clorurati in area urbana
Paolo Ciampi et al., Sapienza Università di Roma

15.45-16.00 Combinazione di trattamenti sperimentali e consolidati per una efficace e sostenibile bonifica da PFAS: caso studio
Anna de Fina et al., Golder WSP

16.00-16.15 Trattamento rapido di un plume clorurati mediante barriera iniettabile di adsorbimento e ISCR
Marcello Carboni et al., Regenesis CECAM srl.

16.15-16.30 Utilizzo dei Soil Gas per l’Analisi di Rischio: protocollo SNPA e software Rome Plus
Pierluigi Rendicini et al., Ecotherm

16.30-16.45 Siti contaminati e bonifiche in Italia: alcuni recenti esempi virtuosi di trattamento sostenibile
Alberto Leombruni et al., Evonik Active Oxygens

16.45-17.00 Regeneration of groundwater by innovative chemical treatments
Andrea Santambrogio et al., Stantec

17.00-17.15 Casi applicativi di biorisanamento – strategie combinate e limitazioni
G. Cerruti et al., HPC Italia s.r.l - ENI–Energy Evolution Green/Traditional Refining & Marketing - M3R-Monitoring & Management of Microbial

17.15-17.30 La bonifica di un sito inquinato con l’impiego di idonee soluzioni tecnico operative
Antonella Lomoro et al., Studio di ingegneria per l’ambiente

17.30 Conclusioni


Poster digitali

1. Una review tecnico normativa della gestione dei c.d. "space junk"
(Francesco Ventura, Daniela Barba (QBM S.r.l.))

2. Management strategies of contaminated sediments in a Site of National Interest (SIN)
(Nicola Cardellicchio - University of Basilicata, Dep. of Science; Francesco Cardellicchio, CNR Institute of Methodologies for Environmental Analysis)

3. Remediation of the polluted regalbuto site: case study Metaservice S.R.L.
(SPADARO A. (1) - SPADARO O. (1) - CARRABINO R. (1) - ZERBO A. (1) - MUSUMECI S. (2) - BELLOMO G. (1) 1:Dipartimento Economia e Impresa - Università degli Studi di Catania 2: MetaService s.r.l.)

4. Progetto Nuraghe: un esempio di bonifica sostenibile a km 0
(Pier Filippo Mocciaro, Eni Rewind S.p.A.)

5. Sviluppo del Modello Geologico 3D per il sito Acciaierie d'Italia di Taranto
(G. Bonfedi*, A. Taverna*, F. Canova* R. Fiore**, A. Gallicchio** * Eni Rewind S.p.A. ** Acciaierie d'Italia)

6. Valutazione della sostenibilità delle bonifiche: il DSS ASTRA e il software STAR-LCA
(S. A. Frisario*, S. Breda**, M. Menegaldo***, A. Bonfà**, M. Carisi***, A. Zabeo***, F. Villani*, G. Bonfedi*, L. Pizzol**, P. Scanferla**, A. Marcomini**, * Eni Rewind S.p.A. ** Fondazione Università Ca' Foscari *** GreenDecision s.r.l.)

7. RECAP: A practical Definition of Sustainable Remediation
(Jan Haemers, Haemers Technologies SA)

8. La fitodepurazione come tecnologia di bonifica nature-based per rafforzare i processi di attenuazione naturale
(Aurora Basile, Maite Tejerina Nunez, Anna De Fina, Ruggero Passaro, Nicola Bentivoglio - Golder WSP)

9. Manuale IRSA-ISPRA-ARPAV “Sviluppo e valutazione di modelli di flusso in acquiferi porosi"
(Emanuele Romano (IRSA), Chiara Fiori (ISPRA), Massimo Mazzola (ARPAV), Elisabetta Preziosi (IRSA))

10. Sustainable strategies in polluted site remediation
(Chantal Savaria, geological engineer, Founding President of Savaria Experts-Conseils inc. and Lecturer at Sherbrooke’s University)

11. Bio-Remediation di acque sotterranee mediante un approccio innovativo e sostenibile
("Antonio Molinari, Laura Quintarelli, Mauro Fortugno, Andrea Campioni, Affiliations: Ramboll Italy S.r.l., Roma")