Notizie

Eco delle città - Siglato il protocollo d’intesa tra la città e il Gestore dei servizi energetici per promuovere interventi di efficienza energetica nell’edilizia scolastica, mobilità sostenibile, economia circolare e uso delle rinnovabili.

 

Promuovere lo sviluppo sostenibile del territorio, attraverso interventi di riqualificazione energetica dell’edilizia scolastica e di altri edifici pubblici, avviando progetti che favoriscano l’uso dell’energia da fonti rinnovabili, della mobilità sostenibile, fino alla realizzazione d’iniziative formative e di divulgazione sui temi della green economy e dell’economia circolare. Sono questi gli obiettivi fissati dal Protocollo d’intesa siglato oggi nella sede del Comune di Milano dal Sindaco Giuseppe Sala e dal Presidente del Gestore dei servizi energetici, Francesco Sperandini.

Nell’ambito del Protocollo, il GSE s’impegna a supportare il Comune nella realizzazione di interventi di efficientamento energetico nell’ambito delle opere pubbliche programmate dalla stessa Amministrazione nel triennio 2018-2020, massimizzando l’accesso al meccanismo d’incentivazione del Conto termico che mette a disposizione della PA 200 milioni di euro l’anno per interventi di riqualificazione degli edifici pubblici. Il primo obiettivo considerato strategico è l’edilizia scolastica, cui si accompagna anche l’impegno del GSE nel programmare percorsi formativi rivolti agli studenti e al personale docente degli istituti scolastici interessati dagli interventi di riqualificazione.

La collaborazione istituzionale prevede anche il supporto del GSE per la realizzazione del Piano Milano sostenibile 2030-50.

>>Continua