Aree tematiche

Il focus su biobased industry e bioeconomia, nell'ambito della Circular Economy, si propone di valorizzare e ottimizzare il business di tutte le realtà industriali impegnate nella produzione di risorse biologiche rinnovabili e la loro conversione, tramite tecnologie innovative ed efficienti di biotecnologia industriale, in prodotti a base biologica e da bioenergia, compresi alimenti e mangimi, denominati "chemicals".

La filiera contempla a nostro modo di vedere aziende che sviluppano biopolimeri, bioplastiche, produttori di trasformatori della materia proveniente da scarto organico. In sostanza tutte le piccole-grandi bioraffinerie.

Accanto a realtà già presenti a Rimini, quali bioplastiche e biopolimeri (Novamont, in primis ed altri attori della chimica tradizionale mondiale) ci sono anche i  produttori di impianti per compostaggio, digestione anaerobica e filiera agroindustriale, obiettivo è dar voce anche al settore chimico, agroalimentare, biomedicale.

Target Espositori: industrial biotechnology, algae, biomass, biorefineries, biopolymers, bioenergy, biofuels, biobased chemicals, biobased lubricants, biobased surfactants, biobased materials, including building materials

Target visitatori: acquirenti in cerca di applicazioni da aziende biochimiche, impiantistica, feedstock, fornitori, consultants, analisti e gli investitori R & D, professionisti, ricercatori di istituti accademici, policymakers, regolatori, ONG.

L' importanza dell'approvigionamento e del riciclo delle materie per un' economia sostenibile e circolare: Ecomondo raccoglie la sfida tracciando la strada per lo sviluppo di tecnologie nuove e sostenibili con l'obiettivo di ridurre la dipendenza dell' industria manifatturiera europea dall'approvigionamento estero.

Sempre nel contesto della Biobased Industry, anche quest'anno verrà dato ampio spazio e visibilità alle filiere 'core', storicamente rappresentate: 

  • Produttori di impianti per compostaggio.
  • Impianti di digestione anaerobica sia da FORSU che da matrice organica agricola, forestale, vitivinicola per la produzione di biogas e biometano.
  • Impianti a biomassa, cogenerazione a biomassa, valorizzazione biomasse, processi di calore.
  • Biometano e riduzione dell’intensità di carbonio non solo del nostro sistema energetico ma anche di quello agricolo e della chimica, benefici ambientali ottenibili.

Contatti

Federica Bartolucci
 (+39) 0541/744.217
 (+39) 0541/744.475
 federica.bartolucci@iegexpo.it

Lucia Gurnari
 (+39) 0541/744.615
 (+39) 0541/744.475
 lucia.gurnari@iegexpo.it