Programma
  • Mercoledì 8 Novembre 2017
  • 10:30 - 13:30
  • Memo
  • Sala Gemini

A cura di Rivista DIESEL (Vado e Torno Edizioni) in collaborazione con Ascomac

L’apertura è riservata ad Ascomac, che ci aiuta a comprendere lo Stage V: quadro normativo, implicazioni pratiche e specificità applicative. Successivamente i relatori ci introdurranno alle potenzialità del gas metano come tecnologia matura nell’ottica della riduzione delle emissioni allo scarico. Una riflessione trasversale sulle applicazioni stazionarie e mobili ci consegnerà una lettura a 360°. On road, off road, gruppi elettrogeni e motopompe: il gas, compresso o liquefatto, da biomassa o blended (addizionato di idrogeno), è pronto a candidarsi come il combustibile del presente e del futuro prossimo.

Targeted audience: Motoristi, componentisti, costruttori gruppi biogas, Oem (telescopici, caricatori, spazzatrici), camion (distribuzione, raccolta rifiuti e applicazioni speciali).

 

Presidenti di Sessione

Fabio Butturi, DIESEL

 

10.30 Introduzione e benvenuto a cura di Fabio Butturi, DIESEL

10.35 - 10.55 Stage V. Il Position Paper di Ascomac.

Massimo Donà e Michelangelo Di Gregorio

11.00 – 11.15 Stefano Golini, FPT Industrial

11.15 – 11.30 Il metano nell’approccio Scania alla sostenibilità

Paolo Carri, Scania

11.35 – 11.50 Dall’scr alle applicazioni off-road, fino ai gas a basso potere calorifico: Man non si limita alla cogenerazione

Marianna Benetti, Ets  

11.50 – 12.05 Roberto Brivio, Iml Motori-DeutzI

12.10 – 12.25 Cogenerazione ed emergenza rete con gruppi a gas: un approccio diverso dal solito 

Frederich Pasquini, Cummins

12.25 – 12.40 Generazione distribuita e bilanciamento di rete

Lorenzo Gatti, Mtu Italia

12.45 – 13.00 Always one step ahed of the competition: innovation power solution

Michele Greca. Ascot

13.00 – 13.15 Il biometano: un’alternativa sostenibile, ecologica e innovativa già oggi”

Guido Ceccherelli, Ecospray Technologies

 

Conclusions Q&A