Online Ticket
Programma
  • Mercoledì 8 Novembre 2017
  • 14:00 - 18:00
  • Memo
  • Sala Ravezzi 2 Hall Sud

A cura di: Università di Bologna – CIRI “Energia e ambiente” (Centri Interdipartimentali per la Ricerca Industriale), Divisione di Chimica dell'Ambiente e dei Beni Culturali della SCI (Società Chimica Italiana), Comitato Tecnico Scientifico Ecomondo

Coorganizzatore: Ordine Ingegneri di Rimini

Accreditato 3 CFP dall’Ordine degli Ingegneri

 

Secondo la pronuncia della Commissione Ambiente del Parlamento Europeo del gennaio 2017, nella proposta della Commissione Europea sulla gestione dei rifiuti devono essere definiti obiettivi ambiziosi che prevedano il raggiungimento di tassi di riciclaggio dei rifiuti e di preparazione al riutilizzo del 70% entro il 2030 (80% per i materiali da imballaggio) e la limitazione al 5% dei rifiuti destinati alla discarica. È necessaria una maggiore efficienza nella valorizzazione anche dei rifiuti industriali. Un ruolo fondamentale nel conseguimento di tali difficili e impegnativi obiettivi sarà svolto dalla ricerca applicata e dall'innovazione industriale. Una notevole spinta all'innovazione sarà fornita dagli strumenti e dalle strategie dell’Industria 4.0 che promuoveranno l'integrazione tra processi e sistemi così come tra imprese e infrastrutture, in linea con il concetto di “economia circolare”. I possibili vantaggi derivanti dall'attuazione di queste innovazioni, i fattori a supporto di eventuali applicazioni industriali, le sfide e gli aspetti di successo saranno le tematiche sulle quali aziende, ricercatori, autorità locali e altri soggetti coinvolti saranno chiamati a confrontarsi mediante presentazioni orali e poster.

Targeted audience: società di R&S; rappresentanti delle istituzioni e autorità locali; professionisti e consulenti tecnici; industrie operanti nel settore del trattamento dei rifiuti; aziende che forniscono servizi ambientali

 

Presidenti di sessione

Fabrizio Passarini, Università di Bologna

Michele Notarnicola, Politecnico di Bari

 

14.00-14.15 Saluti inaugurali

Carlo Maria Medaglia, capo della Segreteria Tecnica del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare

Angelo Valsecchi, Consigliere Segretario del Consiglio Nazionale degli Ingegneri

Introduzione al seminario e breve presentazione dei poster

14.15-14.30 State of play of waste management and exploitation in the more industrialised international Countries

Antonis Mavropoulos, Presidente ISWA

14.30-14.45 Recupero di risorse mediante la bonifica delle discariche

Enrico Bernardo, Università di Padova

14.45-15.00 Progetto RESYNTEX Horizon 2020: dai rifiuti tessili a materie prime per industrie chimiche e tessili

Marco Bernardi, Biochemtex

 

Relazioni selezionate tra i lavori pervenuti attraverso la Call for papers

 

15.00-15.15 An experience of technological transfer in the field of eco-friendly materials and products: from GRE_EN_S research project to Growing Green Academic Spin Off

Roberto Giordano, Elena Montacchini, Silvia Tedesco (Department of Architecture and Design - DAD, Politecnico di Torino)

15.15-15.30 A new patent for the production of safe recycled paper/paperboard for food contact: Use of modified silica for the removal of mineral oil hydrocarbons from paper production chain

Ilaria Braschi1,3, Enrico Buscaroli1, Chiara Bisio2,3, Leonardo Marchese2,3 (1Department of Agricultural Sciences, University of Bologna; 2Department of Science and Technological Innovation, 3Interdisciplinary Nano-SiSTeMI Centre, Università del Piemonte Orientale A. Avogadro)

15.30-15.45 Valorization of brewery waste into valuable functional food products

Maria Paciulli, Margherita Rodolfi and Giovanni Sogari (Department of Food and Drug, University of Parma)

15.45-16.00 Da scarti del sistema agricolo a fertilizzanti del suolo: la produzione di biochar come strategia per l’implementazione dell’economia circolare

Ivano Vassura, Elisa Venturini, Fabrizio Passarini (Department of Industrial Chemistry “Toso Montanari”, Università di Bologna), Alessandro G.Rombolà, Daniele Fabbri, Cristian Torri (Department of Chemistry “Giacomo Ciamician”, Università di Bologna), Marco Errani (Az. Tadini), Roberto Reggiani (Az. Agr. Sper. Stuard)

16.00-16.15 SOFC exhausts fixation on Chlorella vulgaris throuh a photobioreactor: study on affecting parameters

Davide Papurello, Massimo Santarelli (Politecnico di Torino, DENERG), Daniela Bona, Silvia Silvestri (Fondazione Edmund Mach, Biomass and renewable energy),

16.15-16.30 Recovery of carbon fibres from CFRPs via pyrolysis/gasification: scale–up of the process to a semi–industrial pilot plant

Loris Giorgini, Giorgio Zattini, Laura Mazzocchetti (University of Bologna, Department of Industrial Chemistry “Toso Montanari” & Interdepartmental Centre for Industrial Research on Advanced Applications in Mechanical Engineering and Materials Technology, CIRI-MAM), Cristian Tosi, Massimo Cavazzoni, Ivan Montanari (Curti spa)

16.30-16.45 La valorizzazione energetica del rifiuto residuo quale CSS combustibile quale approccio circolare integrato nella pianificazione della gestione dei rifiuti in Liguria

Andrea Baroni (Servizio Rifiuti, Vice Direzione Ambiente, Regione Liguria), Camillo Piazza (Consorzio Ecocarbon)

16.45-17.00 L’uso innovativo di scarti e rifiuti proveniente dal settore litico e dal settore delle costruzioni per la produzioni di mattoni. Indagine sul panorama internazionale e analisi del caso studio Catalyst

Marco Migliore, Cinzia Talamo (Department of Architecture, Building Environment and Construction Engineering - ABC, Politecnico di Milano), Giancarlo Paganin (Department of Architecture and Urban Studies - DASTU, Politecnico di Milano), Franco Paolieri, Mauro Carpinella (Catalyst srl Firenze)

17.00-17.15 Pure oxygen-based MSW bio-stabilization: preliminary results of a full scale investigation

Francesco Todaro, Federica Romanazzi, Michele Notarnicola (Department of Civil, Environmental, Land, Building Engineering and Chemistry (DICATECh), Polytechnic University of Bari), Gabriella Fedele, Carmine Carella (C.I.S.A. S.p.a.)

17.15-17.30 Evaluating potential contribution of reverse vending systems to support circular economy strategies in a smart city

Maria Grazia Gnoni, Giulio Agnusdei, Valerio Elia (Department of Innovation Engineering, University of Salento), Pier Paolo Miglietta (Department of Economics and Management, University of Salento)

17.30-17.45 ICT and corporate sustainability strategies. The case of Aptar Italia Spa

Michele del Grosso (Aptar Italia Spa & University “G. d’Annunzio”, Department of Economic Studies), Nando Cutarella (Aptar Italia Spa), Alberto Simboli, Andrea Raggi (University “G. d’Annunzio”, Department of Economic Studies)

17.45-18.00 Ricerca, economia circolare ed industria 4.0: l’innovazione sostenibile e l’esperienza del progetto HBI

R. Pavanetto (HBI Srl & Carretta Srl), D. Basso (HBI Srl & Free University of Bolzano, Faculty of Science and Technology)

 

18.00 Chiusura dei lavori

 

Sessione Poster

 

WTMME2-1 Analisi tecnico - economica a supporto di scelte decisionali sulla profittabilità di impianti di compostaggio nella regione Calabria per la valorizzazione di scarti agroalimentari

Baglio Lorenzo, Bonanno Sandro, Fichera Andrea, Leanza Andrea, Teodoro Giuseppe (Università degli Studi di Catania, Dipartimento Economia e Impresa), Gabriele Biagio (LALTRAPIZZA)

WTMME2-2 Definition of price in circular raw materials in the disposal of hazardous industrial sector firm Baglio Lorenzo, Fichera Andrea, Russo Gabriele (Department Economics and Business, University of Catania)),Amara Giuseppe, Lombardo Enrico (GE.S.P.I Gestione Servizi Portuali e Industriali S.R.L.)

WTMME2-3 Innovative applications of Olea europaea by-products

Roberta Bernini (Dipartimento di Scienze Agrarie e Forestali - DAFNE), Università degli Studi della Tuscia), Annalisa Romani (PHYTOLAB - DiSIA, Università degli Studi di Firenze)

WTMME2-4 Hydrolyzable tannins from sweet chestnut fractions obtained by an industrial process: chemical characterization and evaluation of the inhibitory activity against fungal phytopathogens

Roberta Bernini (Dipartimento di Scienze Agrarie e Forestali - DAFNE, Università degli Studi della Tuscia), Annalisa Romani, Margherita Campo (PHYTOLAB - DiSIA, Università degli Studi di Firenze), Gabriele Simone, Lorenzo Moncini, Giampaola Pachetti (Centro Ricerche Strumenti Biotecnici nel settore Agricolo-forestale - CRISBA, Grosseto)

WTMME2-5 Environmental Taxes to promote the EU circular economy strategy: Spain vs Italy

Alessandra Bonoli (University of Bologna), Alfonso Andretta (University of  Modena e Reggio Emilia)

WTMME2-6 Metalworking fluid degradation assessment by measurements of the electrical parameters at different temperatures

Marco Grossi, Bruno Riccò (Department of Electrical, Electronic and Information Engineering - D.E.I., University of Bologna)

WTMME2-7 Improvements of the UNI-EN guidelines for the characterization of waste bricks

F. Lamonaca (Dept. of Engineering, University of Sannio), D. L. Carni, D. Grimaldi (Dept. of Computer Science, Modelling, Electronic and System Science, University of Calabria), A. Vitale (Dept. of Civil Engineering, University of Calabria), A.Nastro (Dept. of Chemistry and Chemical Technology, University of Calabria)

WTMME2-8 Posidonia spiaggiata e gestione dei rifiuti. Verso il recupero della biomassa

Antonella Lomoro, Massimo Guido (Eco-logica s.r.l.), Leonardo Lorusso (Comune di Monopoli, BA)

WTMME2-9 Thermal incineration of Solid Recovered Fuels as a strategy for Waste of Electrical and Electronic Equipment management

Marcedone Alessandra, Cavallo Flavia, Zingale Tonino (University of Catania- department Economics and Business), Failla Francesco, Giuffrida Vincenzo Antonio (FG RECYCLING SYSTEMS srl)

WTMME2-10 Il riuso e la valorizzazione dei limi di lavaggio degli inerti estratti dalle cave di ghiaie e sabbie alluvionali per la realizzazione di prefabbricati cementizi

Marco Migliore, Cinzia Talamo (Department of Architecture, Building Environment and Construction Engineering (ABC), Politecnico di Milano), Giancarlo Paganin (DASTU, Politecnico di Milano), Massimo Senini (Senini spa)

WTMME2-11 A model for the economic and environmental optimization of integrated waste management system

Raffaele Mosca, Valentino Tascione, Andrea Raggi (Dipartimento di Economia, Univ. degli Studi “G. d’Annunzio” di Chieti-Pescara)

WTMME2-12 Valutazione ex ante della redditività di una gara di appalto di servizi di igiene urbana: la costruzione e l’impiego di indici di gestione

Alfonso Piccarreta (studio di consulenza Piccarreta)

WTMME2-13 Chromium reduction in an eco friendly tanning cycle

Elena Salernitano, Alice Dall’Ara, Alessandra Strafella (Laboratory of Materials Technologies Faenza - TEMAF, Italian National agency for new technologies), Mercedes Roig (INESCOP, Unidad Técnica Vall d’Uixó, Parc Ind.”La Vernicha”, Spain)

WTMME2–14 Life M3P project Material Match Making Platform for promoting the use of industrial waste in local networks

Roberto Vannucci (Centrocot Spa)

WTMME2-15 REBAF project: energetic and material valorization of recovered river channels biomass

V. Vezzali, F. Andreola, L. Barbieri., I. Lancellotti, P. Pozzi, G. Allesina, S. Pedrazzi, P. Tartarini (Università di Modena – Reggio Emilia)

 

INFO PER L’ISCRIZIONE:

 

QUOTA D’ISCRIZIONE

L’evento è gratuito

 

MODALITA’ D’ISCRIZIONE

L’iscrizione può essere effettuata esclusivamente tramite il sito dell’Associazione Congenia, al

seguente indirizzo: www.associazionecongenia.it

- Entrare nella sezione “Corsi”;

- Scegliere "modulo iscrizione"

-Selezionare dal menu a tendina "evento" il codice del seminario in oggetto (AC17.40)

- Compilare con cura tutti i campi del form